Home » CORTINA” PER RILANCIARE IL TURISMO

CORTINA” PER RILANCIARE IL TURISMO

La proposta di Per la Nostra Cortina per il comparto economico

“PIANO PER CORTINA” PER RILANCIARE IL TURISMO

Ghezze: «Attuabile in 6 mesi dall’inizio del mandato»

 «Si chiama “Piano per Cortina” il progetto con cui Per la Nostra Cortina vuole attuare, entro i primi 6 mesi di amministrazione, una vasta iniziativa di rilancio della vocazione turistica di Cortina, a cominciare dal progetto per la creazione del cento commerciale naturale.»

 

Lo ha detto oggi il candidato sindaco Stefano Ghezze, illustrando la proposta nel corso di un incontro con gli elettori.

«Dal rilancio della nostra competitività turistica – ha detto Ghezze – dipende tutta la possibilità di dare vita ad un ripresa economica e sociale del nostro paese, favorendo tutto il sistema produttivo del territorio a partire dall’artigianato, che in questa fase sta soffrendo moltissimo. Dobbiamo tornare a vincere la sfida con la concorrenza delle altre località più importanti, sia sul mercato nazionale che su quelli esteri. Questo lo si può fare da un lato supportando il bisogno di riqualificazione delle infrastrutture, dall’altro mettendo in campo iniziative che esaltino le eccellenze cortinesi.»

 

Parlando con i cittadini, il candidato sindaco della lista Per la Nostra Cortina ha detto stamane che tra le proposte contenute nel “Piano per Cortina” vi è quella del centro commerciale naturale, un sistema che consenta di fare gruppo tra gli operatori del settore «sostenuto da proposte e iniziative forti: grandi appuntamenti  culturali e di spettacolo, manifestazioni di valorizzazione delle tipicità locali, sul modello di quanto viene già realizzato da molte città italiane caratterizzate da un importante patrimonio naturale o storico e artistico.»

 

«La sfida dei mercati ci impone di seguire le tendenze e comprendere le esigenze di quell’ospite di fascia alta che è il nostro punto di riferimento, il quale sta cambiando e al quale dobbiamo adattarci per uscire dalla crisi.», ha spiegato Ghezze.

 

Il “Piano per Cortina” prevede un tavolo, che sarà costituito all’indomani dell’insediamento della nuova amministrazione, e che avrà come protagonista assoluta  la collaborazione sinergica tra imprese, Comune ed enti preposti alla promozione turistica.

 

«Sul piatto – ha precisato Ghezze – c’è una importante partita di finanziamenti pubblici, da quelli regionali fino ai fondi europei, con cui attivare investimenti garantendo gli equilibri del bilancio del comune, senza mettere le mani nelle tasche dei cittadini o, peggio ancora, finire vittime della speculazione da fuori, come potrebbe accadere con i mastodontici accordi di programma decisi dalla giunta Franceschi.»

«Si tratta di ridare vigore alla rivitalizzazione turistica  del paese e nello stesso tempo offrire maggiori occasioni di socializzazione ai residenti, lavorando su un programma di attività che vada oltre i tempi della stagionalità tradizionale. Rivitalizzare Cortina significa dare anche un senso positivo alle seconde case turistiche, che vogliamo tornino ad essere una risorsa che porta ricchezza, evitando le demonizzazione demagogiche operate dalla passata amministrazione.»

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>